A nome della mia società, a gennaio di quest’anno, ho firmato una serie di contratti per migrare i telefoni dei 5 soci con Vodafone.
Prima sorpresa: dei 5 blackberry promessi ne arrivano solo due, altri due sono ericson e il quinto non arriva poiché, mi viene detto, non ne ho il diritto.
Seconda sorpresa: il passaggio effettivo dei contratti avviene a puntate: prima 2, poi altri 2 e il quinto non si sa quando.
Terza sorpresa: nella prima bolletta c’è un addebito di 500€ di penale (all’atto della firma è stato precisato che non ci sarebbe stata alcuna penale).
Quarta sorpresa: dopo numerose telefonate e mail scopro che intanto devo pagare la fattura, poi mi verrà stornata e, probabilmente, il rimborso avverrà stornando dalle prossime fatture l’importo; in parole povere mi hanno addebitato un canone anticipato di almeno 2-3 mesi.
Forse la Vodafone si è data alla finanza: con questo addebiti impropri fa cassa e …
Comunque qualcosa di analogo mi era capitato qualche anno fa con Telecom. Che sia lo stesso manager arguto che è passato da una società all’altra o è passata semplicemente l’idea da una società all’altra?